ISTITUTO NAZIONALE DI ASTROFISICA
26 Maggio 2017 [0:15]
Traduzione italianaEnglish translation
venus arrowlocalinfo arrowseminars arrowmostraEvento
Accesso
utente:
pwd:

Mappa del Sito
Benvenuti all' OAR
Accesso Locale
Attività Scientifica
Divulgazione
Servizi Web
Eventi OAR
Albo Pretorio OnLine
Lavora con Noi
Risorse Calcolo/Reti
Biblioteca dell' OAR
Amministrazione Trasparente
Link Utili


in vetrina
Cefalù Meetings

Newsletter
WLSWG-OUSHE
Galaxies vs Black Holes 2013
Reading Clusters
Serate dell'Osservatorio
Notte dei Ricercatori 2012

Calendario Eventi iCal OAR resource
 
<<  Maggio 2017 >>
D L M M G V S
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
Evento Id: 122
Oratore:
various
Istituto:
INAF-OAR
Dove: Monte Mario, Parco Mellini
Data & Ora: 20-04-2009 11:00 (durata: 5 day)
Titolo: Inaugurazione e Riapertura del Museo Copernicano e della Torre Solare
-----
Abstract:
A Monte Mario un “assaggio” della prossima riapertura del Museo Astronomico e della Torre Solare
#################
Roma, 16 aprile 2009
#################
 
Dal 20 al 24 aprile l’INAF-Osservatorio Astronomico di Roma riapre al pubblico dopo molti anni  le proprie strutture storiche sulla collina di Monte Mario: la Torre Solare, recentemente restaurata, e il Museo Astronomico e Copernicano. L’iniziativa, che si aprirà con una cerimonia ufficiale il 20 aprile, è  un  “assaggio” prima della riapertura definitiva, prevista per ottobre prossimo, ed è stata organizzata nell’ambito delle celebrazioni per l’Anno Internazionale dell’Astronomia (IYA2009).  Per cinque giorni i visitatori potranno osservare nella Torre Solare, la più grande in Italia,  il Sole e il coloratissimo spettro in cui si scompone la sua luce. A completamento della visita una piccola mostra allestita con poster ed exibit interattivi. Nel Museo Astronomico saranno visibili importanti libri antichi di astronomia e strumenti astronomici del passato, molto rari ed affascinanti.

 

Riapre al pubblico, dopo molti anni, la sede storica dell’Osservatorio Astronomico di Roma a Monte Mario, oggi Sede centrale dell’Istituto Nazionale di Astrofisica. E’ in realtà solo un “assaggio”, in vista della riapertura definitiva prevista per il prossimo ottobre, organizzato nell’ambito delle celebrazioni per l’Anno Internazionale dell’Astronomia (IYA2009). Per cinque giorni, dal 20 al 24 aprile, sarà possibile visitare, dalle 9 alle 14 per scuole e gruppi organizzati e dalle 15 alle 18 per il pubblico generico e previa prenotazione, la Torre Solare, recentemente restaurata, e il Museo Astronomico e Copernicano, ricco di preziosi testi e strumenti astronomici. In un percorso arricchito da poster, proiezioni multimediali, exibit interattivi, i visitatori potranno osservare, in diretta, il disco solare proiettato all’interno della  Torre o ammirare lo spettro multicolore prodotto dalla luce della nostra stella. Per tutta la durata di apertura, il personale dell’Osservatorio Astronomico di Roma accompagnerà il pubblico in visita.

“Sono particolarmente soddisfatto del lavoro svolto con passione dai ricercatori e tecnici dell'Osservatorio di Roma, che ha consentito di ripristinare in breve tempo la piena funzionalità della Torre Solare nell'Anno Internazionale dell'Astronomia” commenta Emanuele Giallongo, direttore dell’Osservatorio Astronomico di Roma, la struttura INAF oggi con sede a Monte Porzio Catone (RM) che ha curato il restauro della Torre Solare e la sua riapertura al pubblico. “Uno dei simboli più noti alla cittadinanza romana sarà così di nuovo disponibile per la diffusione della cultura scientifica.”  E infatti la Torre Solare di Monte Mario è ormai un elemento distintivo del panorama di Roma. Incastonata nel verde della collina di Monte Mario, svetta tra le cime degli alberi secolari che adornano il parco della Villa Mellini e rappresenta il punto più alto della capitale, l’unico da cui è possibile godere un panorama a 360 gradi della città eterna.

La Torre Solare torna così a funzionare, per scopi didattici e di divulgazione, dopo il restauro della sua strumentazione. All’interno della base della Torre il pubblico potrà osservare la proiezione del disco solare con le sue caratteristiche macchie e magari anche fenomeni occasionali che avvengono sulla nostra stella, come ad esempio le facole (punti molto brillanti che appaiono sul disco) e protuberanze (archi di gas che si stagliano sul bordo). Sempre all’interno della Torre sarà inoltre possibile osservare lo spettro multicolore della luce proveniente dalla nostra stella.

Alcuni gazebo collocati nel parco antistante la Torre Solare ospiteranno anche una piccola mostra con poster, proiezioni multimediali ed exhibit interattivi che illustreranno ai visitatori  la struttura di pianeti, stelle, galassie e la loro evoluzione: alcuni tra gli argomenti studiati dai ricercatori dell’Osservatorio di Roma. A conclusione della visita, gli ospiti avranno poi l’occasione di visitare il Museo Astronomico e Copernicano, che raccoglie una ricchissima collezione di strumenti e scritti di rilevante contenuto tecnico, scientifico e artistico.

L’iniziativa è stata organizzata nell’ambito delle celebrazioni per l’Anno Internazionale dell’Astronomia (IYA2009) con l’obiettivo di riqualificare le strutture di rilevante valore storico presenti nella sede INAF di Monte Mario e per restituirle così ai cittadini romani. La cerimonia ufficiale di apertura è prevista la mattina del 20 aprile. La mostra e le strutture rimarranno aperte al pubblico, ad ingresso libero previa prenotazione, per tutta la settimana dal 20 al 24 aprile: dalle 9 alle 14 per scuole e gruppi organizzati e dalle 15 alle 18 per il pubblico generico.

 

Per interviste: Emanuele Giallongo, direttore dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Roma
Tel. 06 94 28 64 11, cell. 349 57 00 170, e-mail: giallo@oa-roma.inaf.it

 

Per informazioni e prenotazioni:
Segreteria di direzione dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Roma
Tel. 06 94 28 64 10, Fax 06 94 43 018
e-mail: schianchi@oa-roma.inaf.it 
-----
Tipo di Evento: Manifestazione
Link: link
Presentazioni Disponibili:
Non fornita


 
Notizie OAR 
 Notizie INAF 

-[News Item] (2011-11-30) Visite della commissione per le direzioni delle Strutture di Ricerca

-[News Item] (2011-11-28) Riunione del Consiglio di Amministrazione del 23 novembre 2011

-[News Item] (2011-11-24) Avviso di procedura per l'acquisizione di manifestazioni di interesse per il conferimento dell'incarico di Direttore della Direzione centrale per l'attività amministrativa e la gestione del patrimonio all'ISTAT

-[News Item] (2011-11-14) Nomina commissione per la selezione dei Direttori di struttura INAF

-[News Item] (2011-11-14) Procedure di selezione delle strutture INAF

-[News Item] (2011-11-11) AGILE Cycle-3 Public Data Now Available

-[News Item] (2011-10-14) Riunione del Consiglio di Amministrazione del 13 ottobre 2011

-[News Item] (2011-10-14) Censimento progetti di Macroarea 5

-[News Item] (2011-09-28) Riunione del Consiglio di Amministrazione del 27 settembre 2011

-[News Item] (2011-09-07) Angioletta Coradini (1946-2011)

-[News Item] (2011-09-05) Decreti di nomina del Presidente e del CdA dell'INAF

-[InafMedia] (Mon, 22 May 2017 15:01:36 +0000) Pulsar con l’aritmia, occhio al peso

-[InafMedia] (Mon, 22 May 2017 15:25:28 +0000) Metis, alla scoperta della corona solare

-[InafMedia] (Mon, 22 May 2017 15:49:23 +0000) Messenger, l’ultimo episodio è in 3D

-[InafMedia] (Tue, 23 May 2017 12:26:48 +0000) Trappist-1h: freddo, solo ma non più incompreso

-[InafMedia] (Tue, 23 May 2017 13:26:43 +0000) Quei buchi neri che erano stelle

-[InafMedia] (Tue, 23 May 2017 14:33:53 +0000) Antimateria galattica? Prodotta da nane bianche

-[InafMedia] (Tue, 23 May 2017 15:37:50 +0000) Nella fucina dell’Extremely Large Telescope

-[InafMedia] (Wed, 24 May 2017 13:06:38 +0000) Morte su Marte a 540 km/h

-[InafMedia] (Wed, 24 May 2017 14:37:37 +0000) Futuro Remoto? Presente!

-[InafMedia] (Wed, 24 May 2017 16:46:46 +0000) Alla ricerca degli assioni perduti

-[InafMedia] (Wed, 24 May 2017 17:36:48 +0000) Galassie scatenate a fianco di remoti quasar

-[InafMedia] (Thu, 25 May 2017 09:19:29 +0000) Giovanni Bignami ci ha lasciati

-[InafMedia] (Thu, 25 May 2017 12:00:52 +0000) Un marziano in mezzo a noi

-[InafMedia] (Thu, 25 May 2017 13:38:24 +0000) Scorci d’estate su Saturno

 
Leggi di INAF Osservatorio Astronomico di Roma su  Leggi di INAF-Osservatorio Astronomico di Roma su TripAdvisor.it   /  
  sviluppato con LAMP
  \
Copyright © 2008 by Stefano Gallozzi _AT_ INAF-OAR